Crea sito

Cosa chiedere ad una donna – parte 1

Ti ho detto di come partire con il piede giusto con una donna nel post precedente.

O meglio ti ho illustrato di cosa devi evitare di parlare per bruciarti la tua occasione, ma ora è giunta l’ora di capire cosa dire.

Quali sono gli argomenti dei quali parlare con una donna al primo approccio?

Innanzitutto la strategia della parola in questo caso ti è utile per approfondire la sua conoscenza e gli argomenti da toccare devono essere finalizzati a ciò.

Contrariamente a quanto ti ho detto nel post di cosa non parlare con una donna, qui puoi iniziare con la classica domanda:

DI COSA TI OCCUPI ?

La sua risposta ti permette di avere un quadro del 50% della sua giornata e da qui capire se ciò che lei fa le piace.

Su questa tematica puoi ancorare diversi discorsi, mostrando interesse per la sua attività.

Lo stesso vale se lei ti risponde che attualmente sta lavorando ma è una situazione temporanea perché non ama quello che fa, qui puoi adottare la tattica del consigliere/confidente, chiedendo cosa le piacerebbe fare e perché e spronarla a fare.

In questo modo lei si aprirà ancora di più trovando in te il giusto interlocutore per illustrare i suoi progetti.

COSA AMI FARE NEL TEMPO LIBERO?

Questa domanda potrebbe anche legarsi in alcuni casi alla prima di sopra, cioè tante volte la donna porta avanti un hobby che le piacerebbe diventasse il suo lavoro.

Per esempio tante coltivano l’hobby della creazione di gioielli/bijoux, che sognano di vendere in negozio, altre fanno lezioni di yoga e vorrebbero diventare delle insegnanti a tempo pieno, ecc..

Come vedi negli hobby e nel tempo libero puoi ancorare diversi discorsi per collegarti poi a te.

Ecco cosa molto importante anche qui come per il lavoro evita in queta fase preliminare di giudicare o dare opinioni secche (del tipo, ah le collanine.. tanto fanno tutto in Cina con 1 euro…. Oppure la mia ex era campionessa del “mondo” di fitness, una vita di mer*a) Ecco EVITA ASSOLUTAMENTE

COME TI VEDI FRA 5 ANNI?

Con questa domanda apri un mondo emotivo all’interno della controparte che provoca in lei interesse per l’interlocutore.

Parliamo di futuro non di aspetto estetico, ma di dove ti vedi collocata, lavoro, casa, viaggi, ecc….

Qui si aprirà a parlarti dei suoi progetti ai quali puoi legare la tua visione, senza ripeto stravolgere né fare voli pindarici… (sto creando un nuovo social network che scalzerà Facebook !!!)

Ora hai 3 domande “ancora” per iniziare un discorso che possa suscitare nella donna interesse e continuità nella scoperta, nel prossimo post andremmo a infarcire il tuo bagaglio di domande e di tecniche per ampliare l’approccio.